Seguici su

Fashion news

#JeSuisCharlie, la moda con Charlie Hebdo

Anche la moda si schiera a sostegno della rivista Charlie Hebdo, che ha subito un atto violento senza precedenti, dopo l’attacco di due uomini che hanno ucciso 12 persone.

#JeSuisCharlie

Tutto il mondo è indignato e sconvolto per i tragici fatti che sono avvenuti il 7 gennaio 2015 presso la redazione parigina del giornale satirico Charlie Hebdo, dove un commando composto da due uomini ha fatto irruzione uccidendo 12 persone, tra le quali il direttore del giornale e alcuni dei suoi vignettisti più famosi.

Fumettisti e illustratori italiani, fumettisti e illustratori internazionali, ma anche il mondo della politica e il mondo dello sport italiano e internazionale subito hanno espresso la loro solidarietà al giornale, ai parenti delle vittime, denunciando questo atto di violenza e di terrorismo che sta sconvolgendo in queste ore la Francia e il mondo intero.

Anche il mondo della moda non si è tirato indietro e ha voluto esprimere la propria solidarietà, attraverso foto, tweet e messaggi, tutti riuniti dall’hashtag #JeSuisCharlie.

Paris Fashion Week, il messaggio di Walter Van Beirendonck

23 gennaio 2015

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Walter Van Beirendonck si ricollega alla più stretta attualità in occasione della sua sfilata di moda maschile per l’autunno-inverno 2015-2016 che si è svolta nei giorni di Paris Fashion Week. E vista la città che ospitava la sua passerella, il pensiero dello stilista belga non poteva che essere rivolto ai recenti attentati di Parigi alla redazione di Charlie Hebdo e ad un supermarket ebreo della capitale francese.

Stop Terrorising Our World“, “Basta terrorizzare il nostro mondo“: è questo il messaggio che lo stilista belga ha affidato ad un suo modello, che “lo ha indossato” su una t-shirt trasparente durante la sfilata parigina. Lo slogan ha aperto lo show di Walter Van Beirendonck, che ha voluto così reagire agli atti di terrorismo che si sono verificati nella città di Parigi nei primi giorni del mese di gennaio 2015.

Tra i vari messaggi che lo stilista belga ha affidato ai suoi modelli e alle sue creazioni, anche un riferimento ai più recenti fatti di cronaca che hanno sconvolto la Francia e il mondo intero. Per lui è stato fondamentale scrivere qualcosa: il suo dovere artistico lo ha portato a dire qualcosa di importante su un tema che sta a cuore a tutti.

All’inizio non volevo fare dichiarazioni. Ma quando si vede quello che sta accadendo nel mondo, si deve reagire.

Ovviamente la città di Parigi in questi giorni è tenuta sotto stretto controllo, visto il grande evento di moda internazionale che ha luogo proprio nella capitale francese, che a breve ospiterà anche le sfilate di Paris Haute Couture. La sicurezza è stata aumentata in città e i controlli, anche agli ingressi dei fashion show, sono rigorosi per scongiurare il peggio.

(p.c.)

Via | Fashionunited

Red Carpet dei Golden Globe 2015, il sostegno delle star

12 gennaio 2015


Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo

Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo
Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo
Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo
Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo
Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo
Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo
Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo
Golden Globe 2015, le star sostengono Charlie Hebdo

Alcuni dei look del red carpet dei Golden Globe 2015 non sono passati inosservati proprio per il sostegno che i protagonisti di questo tappeto rosso hanno voluto esprimere alla redazione di Charlie Hebdo, alle vittime dell’altro attentato parigino e, in generale, alla Francia intera duramente colpita dai gravi fatti dei giorni scorsi che hanno scosso tutto il mondo.

Sono state diverse le celebrities che hanno usato l’ormai famoso slogan “Je suis Charlie” in abbinamento agli abiti da sera e agli smoking indossati per un red carpet tanto esclusivo e luxury come quello dei Golden Globe 2015: spillette, ma anche cartelli in sostegno alle vittime e alle famiglie delle vittime non sono mancati nemmeno in questa occasione glamour.

Amal e George Clooney elegantissimi e innamoratissimi hanno completato i loro look da gran serata (lei un meraviglioso abito di Dior Couture) con una spilletta riportante la scritta “Je suis Charlie”: Amal la sfoggiava sulla sua clutch bag mentre il maritino George sul bavero della giacca. La coppia si conferma una delle più impegnate per quello che riguarda cause importanti in tutto il mondo: non potevamo che aspettarci un sostegno del genere.

Sostegno che è arrivato anche da Helen Mirren, sul red carpet dei Golden Globe con un cartello riportante la scritta “Je suis Charlie”. E anche Kathy Bates e Diane Kruger hanno dimostrato la loro solidarietà su un tappeto rosso che non poteva non pensare ai recenti e tragici fatti internazionali.

(p.c.)

Karl Lagerfeld su Facebook

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Felipe Oliveira Baptista su Facebook

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Riccardo Tisci su Instagram

Leggi anche

Grace Kelly Grace Kelly
Fashion news14 ore ago

Icone di stile del cinema: lezioni di moda dai film

Ecco alcune delle icone di stile più famose del mondo del cinema. Il cinema ha sempre avuto un grande impatto...

Trekking in montagna Trekking in montagna
Fashion news2 giorni ago

Soggiorni estivi nelle zone vacanze dell’Alto Adige

Tutti coloro che amano le vacanze nelle zone montane hanno sicuramente preso in considerazione un soggiorno nel territorio dell’Alto Adige,...

tecnica del layering tecnica del layering
Fashion news1 settimana ago

Guida al layering: tecniche per un look multistrato perfetto

Oggi capiamo cos’è il layering e come farlo nel modo corretto. Il layering è una tecnica di abbigliamento che consiste...

fashion show fashion show
Fashion news2 settimane ago

Fashion week insider: highlights e must-have dalle ultime sfilate

Ecco alcuni dei momenti salienti e i must-have delle ultime sfilate di moda. Le settimane della moda sono eventi molto...

sneakers bianche scarpe sneakers bianche scarpe
Fashion news3 settimane ago

Sneaker culture: edizioni limitate e collaborazioni epiche

Oggi esploriamo l’evoluzione della concezione delle sneakers! La cultura delle sneaker è diventata un fenomeno globale che coinvolge appassionati di...

donna in lingerie donna in lingerie
Fashion news4 settimane ago

Evoluzione della lingerie: storia e tendenze attuali

Da indumenti funzionali a capi di moda e seduzione, ripercorriamo la storia della lingerie. L’evoluzione della lingerie nel corso dei...

Sneakers scarpe da ginnastica esposizione negozio Sneakers scarpe da ginnastica esposizione negozio
Brand e Case di moda1 mese ago

Scarpe Reebok: scoprite l’ultima collezione!

Le sneakers di tendenza ridefiniscono stile e comfort, conquistando moda e sport con design innovativi. Quando si nomina Reebok, si...

Occhiali da sole Ray Ban Occhiali da sole Ray Ban
Fashion news1 mese ago

Lo stile inconfondibile Ray-Ban: gli ultimi modelli di occhiali Ray-Ban da donna

Ray-Ban è da sempre sinonimo di stile e iconicità nel mondo degli occhiali da sole. Con il suo inconfondibile design...

ragazza streetwear ragazza streetwear
Fashion news1 mese ago

Dalla strada alla passerella: l’impatto dello streetwear

Che impatto ha avuto lo streetwear sulla moda contemporanea? Vediamo la sua evoluzione. Negli ultimi anni, lo streetwear ha conquistato...

Moda made in Italy, etichetta con bandiera dell'Italia Moda made in Italy, etichetta con bandiera dell'Italia
Abbigliamento1 mese ago

Maestria sartoriale del made in Italy: tra tradizione e innovazione

Il processo di produzione di un capo di abbigliamento made in Italy di lusso si snoda attraverso una pluralità di...

Abiti da cerimonia Angelico coppia che cammina Abiti da cerimonia Angelico coppia che cammina
Brand e Case di moda1 mese ago

Eleganza, stile e gusto contemporaneo nelle collezioni da cerimonia Angelico

Le proposte del marchio Angelico per la moda da cerimonia in occasione della bella stagione: eleganza, gusto contemporaneo e qualità...

smartwatch smartwatch
Fashion news1 mese ago

Tecno-moda: innovazioni tecnologiche che stanno cambiando il fashion

Dalla produzione alla vendita ecco come l’innovazione tecnologica sta cambiando il settore della moda. Negli ultimi anni, l’industria della moda...