Gucci, Alessandro Michele è il nuovo direttore creativo

Alessandro Michele è stato confermato quale stilista di Gucci dopo il debutto alle sfilate di Milano Moda Uomo.

Alessandro Michele

Alessandro Michele è diventato ufficialmente il nuovo direttore creativo di Gucci: dimenticati i rumors e i probabili nomi papabili per i vari giri di poltrone, Gucci ripete la vecchia mossa di pescare tra i talenti che già lavoravano nella casa di moda del gruppo Kering e promuove il braccio destro di Frida Giannini al ruolo principe della guida del marchio.

Dopo il debutto ufficioso avvenuto sulle passerelle di Milano Moda Uomo lo scorso 19 Gennaio con la prima collezione di Alessandro Michele per Gucci, improntata su un glam iperfemminile anche per la moda maschile che ha incontrato sia plauso sia perplessità, Alessandro Michele è stato quindi ufficialmente eletto al ruolo più ambito in una delle case di moda più quotate.

Lo stilista 42enne, formatosi all'Accademia di Costume e Moda di Roma e fido collaboratore della ex Frida Giannini, porterà poi sulle passerelle di Milano Fashion Week la sua prima e attesissima -è il caso di dirlo- collezione per la moda donna, che inizierà nella città meneghina il prossimo 25 Febbraio 2015.

Cosa aspettarci da Alessandro Michele dopo i fiocchi e i pizzi della moda uomo, un ritorno all'androginia per quella femminile? La posta in gioco è altissima, le aspettative alle stelle.

Via | Ansa

(a.g.)

Chi è Alessandro Michele


Alessandro Michele

, chi è costui? In questi giorni il suo nome è uscito sulla ribalta del mondo della moda, dopo l'abbandono da parte di Frida Giannini e di Patrizio di Marco che non saranno più a capo del marchio di moda Gucci. Abbandono avvenuto con un mese di anticipo rispetto a quanto previsto: ora è partito il toto scommesse riguardo al nome che andrà a sostituire la Giannini alla direzione creativa del brand.

Ovviamente il nome di Alessandro Michele è il più quotato, essendo stato a lungo il braccio destro della stessa Frida Giannini ed essendosi occupato a lungo degli accessori. Il giovane designer italiano ha cominciato a collaborare con il brand Gucci nel lontano 2002 e dal 2011 è socio della stessa Frida Giannini, dal momento che è stato suo braccio destro all’ufficio stile negli ultimi quattro anni: per il marchio si occupa della pelletteria, delle scarpe, dei gioielli e anche della Gucci Home Collection.

Il 24 settembre 2014, inoltre, Alessandro Michele è stato nominato come direttore creativo del brand Richard Ginori, azienda che fa parte del gruppo Kering di Pinault a cui fa capo il marchio di moda italiano Gucci.

La storia potrebbe ripetersi, visto che all'epoca dell'arrivo di Frida Giannini la stilista venne chiamata per sostituire Alessandra Facchinetti, con la quale aveva collaborato a stretto contatto proprio nel reparto accessori. Si ripeterà un passaggio di consegne analogo? Non ci resta che aspettare!

Via | Vogue

Foto | da Twitter di lofficielmexico

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail