A Milano Moda Uomo, Giorgio Armani conferma il suo stile casual-chic per l'autunno inverno 2015-2016

Scocca l’ora di Giorgio Armani. Sfilata clou di ogni nuova stagione che per l’ autunno inverno 2015-16 rivela il suo spirito più casual tra giacconi a grandi riquadri, giacche dal taglio variato e pantaloni a cavallo basso. Un’ eleganza sportiva che fuga subito ogni incertezza.

Giorgio Armani uomo a/i 2015-16

Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16
Giorgio Armani uomo a/i 2015-16

Se ieri abbiamo avuto modo di avere il primo grande assaggio del talento intramontabile di re Giorgio, oggi ne abbiamo un’ altra grande conferma con la sfilata della sua linea principale che diventa la summa di un estro che non sembra conoscere cedimenti ed incrinature. Il fascino dell’ uomo Giorgio Armani percorre l’autunno inverno 2015-16 con quella sicurezza che può nascere solo da una consapevolezza profonda ed elegante di sé.

Una consapevolezza articolata in prevalenza secondo un guardaroba di gusto sportivo, dove i pantaloni rivelano a volte anche una vita alta ed un cavallo di contro abbassato, le giacche offrono linee ora asciutte, ora più morbide ed i tessuti posseggono il valore prezioso della tradizione, dall’impareggiabile tweed all’inconfondibile principe di Galles, due indiscutibili capisaldi della moda maschile.

Giorgio Armani uomo a/i 2015-16

Come da Emporio Armani solo ventiquattrore fa i colori della tavolozza si mantengono trattenuti e discreti con una prevalenza di grigi che si raddensano e sfumano dando un luogo ad una gamma preziosa che accarezza lo sguardo senza mai aggredirlo. Una soavità grigia che da Giorgio Armani trova modo di esprimersi con una raffinatezza più unica che rara. Miracoli che solo lo stilista piacentino sa compiere, diciamolo francamente, in modo così esclusivo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail