Le nuove sneakers Adidas by Jeremy Scott: in Facebook è polemica

Le sneakers della discordia, è così che un paio di scarpe da ginnastica firmate Adidas e disegnate dalla mente creativa ed estrosa di Jeremy Scott possono scatenare un vero e proprio polverone in Facebook. Da quando Adidas ha lanciato la preview di questo ultimissimo modello di scarpe, la "JS Roundhouse Mid" ribattezzata la "Shackle high-top sneaker", la pagina ufficiale del brand è stata tempestata da una pioggia di commenti che hanno diviso la websfera fashion. Ma cos'hanno queste sneakers che non va? Jeremy Scott pare essere colpevole di aver disegnato un paio di scarpe che troppo ricordano un simbolo di schiavitù, con tanto di polsino e catena per il piede, il tutto in plasticoso arancio fluo.

Dal canto suo lo stilista è famosissimo per l'originalità divertente delle sue creazioni, e anche questa volta ha solo detto di essersi ispirato, come sempre, ai suoi cartoni animati preferiti, in particolare ad un peluche peloso che si chiama My Monster Pet ( modellini precedenti: sneakers con Mickey Mouse e Panda Bear). Questa sneaker "alla schiava" altro non doveva essere che una high-top stravolta dalla mano stravagante di Jeremy Scott, e da leggere in chiave decisamente ironica e giocosa. Ma così non è stato, e Adidas sta valutando seriamente di togliere la Shackle dal commercio (il debut nei negozi era previsto per agosto), a causa di tutto questo tram tram mediatico.

Via | Kicks on fire

  • shares
  • Mail