Marco Zanini è il nuovo direttore creativo di Emilio Pucci

Marco Zanini è il nuovo direttore creativo di Emilio Pucci. Peter Dundas presenterà a Milano la sua ultima collezione, l’ autunno inverno 2015-2016.

Non è più solo un pettegolezzo, un rumors di settore. È ufficiale, Marco Zanini sostituisce Peter Dundas alla guida della maison creativa. È lui il nuovo stilista di punta. Una notizia che non arriva inaspettata considerato che il mondo della moda stava già chiacchierando da tempo sull’incarico dell’ ex designer di Elsa Schiaperelli. La conferma ufficiale è arrivata dopo l’annuncio del magazine WWD che Dundas avrebbe firmato la sua ultima collezione, l’autunno inverno 2015-2016 (sarà presentata a Milano il 28 febbraio).

emilio pucci

Ciò vuol dire che i giochi sono stati chiusi dietro le quinte da parecchio tempo e che Zanini è ufficialmente pronto a prendere in mano il timone. È un’eredità difficile, perché Peter Dundas ha dato molto a Pucci e ha compiuto una vera e propria rivoluzione, senza snaturalizzare il brand. E Peter Dundas che fine farà? Con buone probabilità potrebbe tornare da Roberto Cavalli, dove è già stato capo stilista dal 2002 al 2005.

Marco Zanini ha chiuso invece l’esperienza da Schiapparelli a novembre scorso e in questi anni ha accumulato esperienze i pregio, in marchi importantissimi, come Rochas, Halston, Versace e Dolce&Gabbana. A questo punto, resta a bocca asciutta un altro protagoniste delle cronache, Massimo Giorgietti, anima del marchio MSGM. Il successo di nuovissimo brand lo aveva fatto entrare nella rosa degli aspiranti designer.

Via | WWD

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail