La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche

La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche

Una fascinazione lunga ed assidua questa di Jan-Jan Van Essche per l’oriente. Lunga perché sembra avere radici profonde e nostalgiche, un po’ come accade a volte con gli amori adolescenziali che rimangono intonsi ed ininterrotti in noi, nonostante il passare del tempo. Lo scorrere inarrestabile dei giorni. La collezione dello stilista belga scivola così ancora una volta su binari di seta, senza contraccolpi o deragliamenti, creando linee fluide e sovrapposizioni squisitamente orientali, palette dai colori delicati (neri, grigi e blu che al nostro sguardo, a tratti, appaiono quasi mistici) e dinamicità assolutamente attuali.

Una moda dichiaratamene nostalgica ma dallo spirito forte che sa cavalcare temerariamente anche la modernità. Il rumore, a volte offensivo, della vita di oggi. Ci basta così anche solo sfogliare questa terza collezione per provare un piccolo incanto (davvero raro di questi tempi) o tirare un lungo, inatteso sospiro di sollievo.

La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche

La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche
La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche
La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche
La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche
La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche
La moda uomo firmata Jan-Jan Van Essche

Via | Thefashionisto

  • shares
  • Mail