Carlo Pignatelli, l'eleganza formale del suo uomo per l'autunno inverno 2015-2016

Uno dei brand principi dell’abito da cerimonia che per l’autunno inverno 2015-2016 punta su un range che parte dalla tradizione per arrivare, con una serie di concessioni, anche alla modernità (un passaggio non privo di rischi ahimè).

Abiti da cerimonia Carlo Pignatelli uomo autunno inverno 2015-16

Abiti da cerimonia Carlo Pignatelli uomo autunno inverno 2015-16
Abiti da cerimonia Carlo Pignatelli uomo autunno inverno 2015-16
Abiti da cerimonia Carlo Pignatelli uomo autunno inverno 2015-16
Abiti da cerimonia Carlo Pignatelli uomo autunno inverno 2015-16
Abiti da cerimonia Carlo Pignatelli uomo autunno inverno 2015-16
Abiti da cerimonia Carlo Pignatelli uomo autunno inverno 2015-16

Quando si parla di abiti da cerimonia, di ensemble per occasioni mondane o da gran soirée tra i primi nomi che affiorano alle labbra c’ è d’obbligo quello di Carlo Pignatelli. Un settore della moda maschile che richiede una grande attenzione, un gusto sicuro, una mano che non si lasci travolgere da troppo zelo o dal desiderio di rubare un oh di meraviglia in più del consentito.

Per l’autunno inverno 2015-16 il celebre brand ha creato un range di capi che tenta di stare al passo con i tempi, di aggiungere note particolari che tuttavia non oltrepassino il margine, la riga oltre la quale il pericolo del kitsch si fa pericolosamente vicino. Il nuovo catalogo mette l’accento su una serie di abiti formali che includono smoking tradizionali, ensemble che osano una leggere puntinatura, camicie che offrono fitte ruche.

Abiti da cerimonia Carlo Pignatelli uomo autunno inverno 2015-16

Ci piace

Il fascino dello smoking, del panciotto che rivela la sua antica foggia e non utlima la preziosità dei tessuti a cui Carlo Pignatelli da sempre presta un’attenzione assoluta.

Non ci piace

Certe note come il papillon bicolore o la camicia a piccola, rada fantasia che sotto un abito da cerimonia sembra prestare facilmente il fianco a qualche inevitabile critica.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail