Gabriele Colangelo è il nuovo direttore creativo di Giada

Giada punta al mercato italiano e annuncia la nomina di direttore creativo: è lo stilista Gabriele Colangelo a guidare l’etichetta fondata da Rosanna Daolio.

Gabriele Colangelo ha un nuovo incarico di prestigio. È stato nominato con effetto immediato direttore creativo di Giada.

È con grande piacere che annunciamo la nomina di Gabriele Colangelo come direttore creativo. La sua esperienza, la sua misura e la sua sensibilità estetica sapranno sviluppare in maniera efficace l’immagine di Giada.

colangelo

Ha commentato Rosanna Daolio, fondatrice della griffe. Giada nasce nel 2001 e diventa un brand made in italy di riferimento nel mercato cinese. In Italia non è molto conosciuto ma ha grandi ambizioni, soprattutto dopo il successo ottenuto dalla prima boutique aperta in via Montenapoleone a Milano nel 2013. Ecco quindi che con Gabriele Colangelo c’è l’ambizione non solo di crescere, ma di diventare una firma italiana al 100 percento. La prima collezione firmata dallo stilista è quella dell’autunno-inverno 2015-2016.

Il mio obiettivo è quello di sviluppare l'eleganza femminile e rigorosa della linea, esaltando ulteriormente la grande qualità che da sempre contraddistingue la collezione.

Queste le parole di Colangelo all’annuncio. Ricordiamo che il designer, classe 1975, debutta nel 2008 vincendo il concorso da Who Is On Next? nella sezione prêt-à-porter. Si è fatto le ossa nel team di creativi di Versace e Just Cavalli ed ha già ricoperto il ruolo di direttore creativo da Genny. E non è tutto, perché l’anno scorso è stato l’unico finalista italiano della prima edizione dell'Lvmh Young Fashion Designer Prize.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail