Banana Republic uomo, l' autunno inverno 2015-2016 ha più stili

Lo stile di Banana Republic per il prossimo autunno sembra farsi più composito, dividersi in più soluzioni, dove il casual sa anche lasciare spazio e tempo all’ ensemble impeccabile, al cappotto che, con leggerezza , sfiora appena il ginocchio.

Banana Republic uomo a/1 2015-16

Banana Republic uomo a/1 2015-16
Banana Republic uomo a/1 2015-16
Banana Republic uomo a/1 2015-16
Banana Republic uomo a/1 2015-16
Banana Republic uomo a/1 2015-16
Banana Republic uomo a/1 2015-16
Banana Republic uomo a/1 2015-16

Sacca in spalla, berretto ben calcato in testa ed attitudine inconfondibilmente cool, l’ uomo di Banana Republic per il prossimo autunno inverno dichiara subito di che pasta è fatto. Una dichiarazione (ed un tipo di pasta) che ci seduce all’istante senza tuttavia prenderci di sorpresa. Lo spirito del marchio ci è noto, più volte ci ha intrigato, solleticato anche in un passato non troppo lontano.

Questa volta però i contorni si fanno (o così almeno ci sembra) più delicati, meno aggressivi. Accanto agli immancabili giubbetti si allineano con un garbo più blasé corti cappotti dal taglio spigliato, dove il grigio ed il nero si contendono con discrezione il campo, affilando per giunta la silhouette.
Banana Republic uomo a/1 2015-16

Ci piace

Ci convince e ci persuade l’ immagine dell’uomo cool di Banana Republic, questo ultimo line-up, dove il casual sa trasformarsi, fare, se necessario, anche un piccolo passo indietro.

Non ci piace

Qui e là forse qualche tocco massicciamente americano come la camicia a riquadri blu che, pur portata con studiatissimo disordine su di un paio di pantaloni sportivi con coulisse, sembra evocare lattine di birra, piatti di popcorn e partite di football da guardare tassativamente in tv (e chi vuole intendere intenda!)

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail