Diesel, il suo uomo aggressivamente anni '90 per l'autunno inverno 2015-2016

Una collezione autunno inverno 2015-16 auto-celebrativa che diventa un viaggio a ritroso nel tempo alla ricerca di un passato che si ferma agli anni ’90. Qui l’ultimo range di Nicola Formichetti trova infatti il suo foraggio.

Diesel uomo autunno inverno 2015-16

Diesel uomo autunno inverno 2015-16
Diesel uomo autunno inverno 2015-16
Diesel uomo autunno inverno 2015-16
Diesel uomo autunno inverno 2015-16
Diesel uomo autunno inverno 2015-16
Diesel uomo autunno inverno 2015-16

Prepariamoci tutti quanti ad un tuffo non in mare (sarebbe fuori stagione, visto che si tratta di una collezione per il prossimo autunno inverno) ma negli archivi storici di Diesel. Nicola Formichetti, suo direttore creativo, è, a quanto sembra, in un umore auto-celebrativo. Il suo ultimo line-up è di fatto un omaggio al brand, agli anni’ 90, al mood imperante in quel periodo che, in verità, fu soprattutto di transizione e non particolarmente innovativo, mutuando prima mode e modi dagli anni ’80, poi addirittura dal decennio ancora precedente.

In ogni caso Diesel per la nuova stagione fredda scommette su una serie di look aggressivi e per certi versi quasi tenebrosi, dove spiccano(e come non potrebbero) le pennellate blu elettrico che insistono su larga parte degli outfit della collezione.

Diesel uomo autunno inverno 2015-16

Ci piace

Indubbiamente la collezione ha un suo fascino. Le sue suggestioni. Citiamo tra le note positive che seducono l’occhio, nonostante alcune resistenze, le linee precise e senza compromessi .

Non ci piace

In un periodo già così aggressivo se non addirittura minaccioso, queste linee marziali, questi tocchi da samurai del terzo millennio non ci convincono affatto, anzi ci fanno corrugare la fronte e ci viene piuttosto in mente una vecchia canzone degli anni sessanta: What the world needs now is love.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail