Asos, il suo uomo per la primavera estate 2015 ama la fantasia

Una collezione primavera estate 2015 che punta su fantasie che sfumano, ensemble dove geometrie bianche si rincorrono senza remissione, conquistando prepotentemente le luci della ribalta. Una disinvoltura che risveglia in noi qualche piccola perplessità.

Asos uomo primavera estate 2015

Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015
Asos uomo primavera estate 2015

La primavera 2015 è ormai alle porte, anzi potremmo dire, senza anticipare di troppo i tempi, che ha già appoggiato il suo piede capriccioso e volubile sulla soglia. Così sembra fare anche l’ uomo firmato Asos che seguendo la sua indole disinvolta e spigliata che ha le stesse caratteristiche di un cielo primaverile sfodera un guardaroba di fantasie astratte, disegni che ci appaiono quasi in movimento, proprio come nuvole su uno sfondo scuro.

I suoi ensemble blu oltremare mostrano motivi che sfumano, pixel che si dissolvono e si sovrappongono di continuo, mentre il gioco astuto delle sovrapposizioni fa capolino più di una volta. Una gamma di blu e bianchi che sembrano dominare, insieme al nero naturalmente, tutta la tavolozza dei colori.

Asos uomo primavera estate 2015

Ci piace

La spigliatezza, quell’ aria disinvolta per intenderci che torna con ogni singolo outfit, da quelli con gli shorts a quelli con i pantaloni che toccano appena la caviglia.

Non ci piace

Non siamo grandi amanti degli ensemble a fantasia dove non sembra esistere riposo per l’occhio che viene costantemente aggredito da una foresta di disegni e motivi che spadroneggiano senza remissione sia sui pantaloni che sulle giacche. Non vi pare forse eccessivo?

Via | Asos

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail