Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013

Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013

I marroni sorprendono con il garbo di una carezza inattesa, i bianchi hanno spesso il lucore mosso del sale, mentre i grigi si inazzurrano (o almeno così ci sembra) fino alla tenerezza. La collezione di Bottega veneta per la primavera estate 2013 sembra avere la morbidezza chic ed aristocratica del gran viaggiatore di un tempo. Viaggiatore che non conosceva tempo e restrizioni ed inseguiva il sogno di un safari lontano in Africa, forse ai piedi delle verdissime colline Ngong, dove Karen Blixen aveva la sua amatissima fattoria oppure ancora più lontano, verso terre a noi del tutto sconosciute.

Perfette dunque le svelte camicie a tunica dai piccoli lacci (una vera costante di tutta la collezione), le stampe che ci appaiono elegantemente sbiadite ed i giubbetti abbaglianti come la neve, ma sagacemente, temerariamente a sahariana.

Uno stile già ribattezzato (e non poteva certo essere diversamente) safari urbano. Qui di seguito la gallery.

Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013

Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013
Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013
Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013
Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013
Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013

Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013
Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013
Milano moda uomo: Bottega veneta primavera estate 2013

Via | Twitter

  • shares
  • Mail