La Whitney Bag di Max Mara disegnata da Renzo Piano

250 esemplari in edizione limitata -già sold out- per la borsa Max Mara disegnata dal celebre architetto italiano che si è ispirato al progetto del Whitney Museum di New York da lui ideato.

Whitney Bag Max Mara, limited edition disegnata da Renzo Piano

La nuova borsa di Max Mara marcherà il passo delle collaborazioni speciali, perché per disegnarla il gruppo di Reggio Emilia ha chiamato non una celebrità qualunque, ma un vero maestro del design: la celebre Whitney Bag è stata realizzata in collaborazione con Renzo Piano, uno dei più grandi architetti italiani di sempre.

La Whitney Bag di Renzo Piano è già andata sold out sul sito di Max Mara, nonostante il prezzo non proprio popolare (1170 eur0); d'altronde è stata prodotta in soli 250 esemplari numerati, e non poteva che andare a ruba. Caratterizzata dall'impressione sulla pelle del marchio accompagnato dalla scritta "Designed By Renzo Piano Building Workshop", si ispira alle linee di costruzione del Whitney Museum Of American Art di New York, progettato proprio dal gruppo di lavoro dell'architetto italiano.

Il materiale è la pelle morbidissima tipica delle borse Max Mara in un particolare colore grigio-azzurro chiaro, assolutamente perfetto; la Whitney Bag è caratterizzata dalle nervature in rilievo sulla superficie, ancora più d'effetto in questa particolare colorazione. L'interno della borsa, in splendido contrasto, è di colore rosso e i caratteristici ganci a scatto sono stati realizzati con una speciale finitura in palladio opaco.

Whitney Bag Max Mara, limited edition disegnata da Renzo Piano

Sì lo so, è di una bellezza strabiliante: vi consigliamo di guardare anche il making of delle borse nella speciale sezione dedicata sul sito di Max Mara.

Via | Max Mara

  • shares
  • Mail