Codice anti-anoressia: regalo di Natale di Giovanna Melandri

Dopo la puntata di Porta a Porta e i recenti fatti di cronaca, Giovanna Melandri ha preso l'impegno, in collaborazione con gli stilisti e gli operatori della moda, di compilare entro le prossime festività un codice anti-anoressia.

Anche il governo quindi fa la sua parte per combattere questa dolorosa malattia che, anche se non legata direttamente al fashion system, sfrutta molte dinamiche appartenenti allo stesso, per via della creazione di modelli estetici difficilmente raggiungibili. Il codice tratterà anche della sempre più comune abitudine di portare in passerella le cosiddette modelle baby, ovvero minorenni.

Giovanna Melandri dichiara:

«Si lavorerà per arrivare alle regole nel mio dicastero, con i diretti interessati. Non intendiamo demonizzare il sistema moda ma i tempi sono maturi perché sia positivamente coinvolto"

Alla Melandri si associano anche altre personalità femminili del mondo politico come Letizia Moratti ed Emma Bonino, che allargano il campo e propogono un codice di autoregolamentazione internazionale.

fonte: ansa

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: