Il rocker “maledetto” Marilyn Manson è convolato a nozze sabato scorso davanti a soli 60 invitati.
Ha sposato la storica fidanzata, la ballerina Dita Von Teese, nel Castello Gurteen, che si trova a Kilsheelan, nella contea di Tipperary in Irlanda, dimora di un loro amico, l’artista Gottfried Helnwein.

Contrariamente a quanto si “chiacchierava” la coppia non si è scambiata il sangue durante la cerimonia bensì due splendidi anelli!
Brian Warmer, in arte Marilyn Manson ha donato alla sua sposa una fede della gioielleria William Harold di Newport Beach in California, dopo averle donato un anello di fidanzamento con diamante da 7 carati.
Lei ha ricambiato con una fede di platino e onice di Dana Schneider.


Lui portava uno smoking di John Galliano, in seta nero, e un cappello di Stephen Jones, la sposa invece ha scelto Vivienne Westwood, un maestoso abito di taffetà color viola, mentre nascosto da trine e sottogonne, portava un corsetto di Mr. Pearl.
Il tutto arricchito da un cappello bizzarro sempre di Stephen Jones e scarpe di Christian Louboutin.
Tra gli invitati Lisa Mary Presley e Eric Szmanda di CSI.

Tutti si aspettavano che Manson e Dita avrebbero messo in scena una sorta di matrimonio vampiresco, ma chi conosce la coppia sapeva che sarebbe stato il classico e raffinato matrimonio, che è poi stato” ha detto un invitato, “sono totalmente innamorati“, è invece il commento più diffuso.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Celebrity Leggi tutto