Libri griffati: Manolo Blahnik e Paul Smith

Duro il mestiere dello stilista. Ultimamente per essere alla moda non bisogna solo disegnare abiti e scarpe, ma pare che se non si metta la propria firma su un cellulare, un automobile o un servizio di piatti, oggi non si sia al top. Sarà per questo che sei designer internazionali si sono cimentati a ridisegnare le copertine delle loro opere letterarie preferite.

La casa editrice Penguin, ha infatti celebrato i suoi 70 anni con copertine firmate da fashion designer come Manolo Blahnik e Paul Smith. Il mago delle calzature ha scelto Madame Bovary di Gustave Flaubert, mentre Smith si è orientato su L’amante di Lady Chatterley di D.H. Lawrence, ovviamente in limited edition . Speriamo che tornino presto a disegnare quello che li ha portati al successo e per il quale sono apprezzati al livello internazionale.

I libri, li lasciassero ai bibliotecari o al massimo a booksblog!

fonte: very cool

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: