Abercrombie a Milano: ecco l'indirizzo e cosa comprare

Abercrombie Milano

Abercrombie & Fitch di Milano è un'esperienza sensoriale più che materiale. Stessa cosa dicasi per tutti gli store del brand americano nel mondo: arredamento scuro, luci sparate cui capi, musica ad altissimo volume e commessi dal phisique du role. I requisiti principali per i ragazzi sono il pettorale glabro e palestrato, un bel sorriso e le basette corte; per le ragazze fisico da modella, niente trucco se non un tocco di mascara e unghie non più lunghe di due millimetri. Tutti devono essere indistintamente cordiali e servizievoli, disposti a farsi fotografare con i clienti, indossare infradito, jeans e camicia aperta (per i maschietti), shorts e camicia annodata (per le commesse). In altre parole, essere tutti dei provetti modelli.

La politica di A&F non prevede sconti nemmeno in periodo di saldi, quindi è inutile affrontare ore di coda allo store meneghino di Corso Matteotti sperando di accaparrarsi capi ribassati. Piuttosto è preferibile dare un'occhiata al sito e farsi un'idea dei costi, che sono sì più alti rispetto agli Stati Uniti ma nemmeno così inarrivabili. Tra i capi must have il consiglio è di puntare sull'iconica t-shirt con la scritta cucita in rilievo o la felpa con cappuccio, sono due evergreen adatti ad ogni stagione.

È prevista per agosto l'apertura di un nuovo negozio Abercrombie a Firenze, presso il centro commerciale I Gigli. Aitanti e aspiranti commessi e commesse del brand cercasi: sono aperte le selezioni per il personale e c'è da scommettere che il curriculum servirà a poco in presenza di un fisico mozzafiato. Eleganza, prestanza e un'età compresa tra i 16 e i 25 anni. I toscani sono avvisati.

Foto | Tm News

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: