Gran tumulto sabato scorso davanti alle vetrine di Burberry a Londra, dove gli operai della fabbrica a Treorchy nel Galles del sud hanno protestato animatamente per la decisione di chiudere lo stabilimento dove si da vita allo storico marchio inglese da sempre.

Si, perchè i Signori di Burberry hanno deciso di spostare la produzione in Cina, facendo crollare il mito British di uno dei brand storici che da sempre vanta il Made in England e che è diventato famoso anche grazie al cinema.


Come non ricordare l’impermeabile di Peter Sellers nella Pantera Rosa, e quello di Humphrey Bogart in Casablanca o Audrey hepburn in Colazione da Tiffany.

Intanto la “rivolta” continua…gli operai hanno aperto un blog e anche celebrità come Emma Thompson e Tom Jones aderiscono alla lotta.

Da: Style & Fashion

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Eventi Leggi tutto