Il Doodle di Google di oggi è un omaggio al 115° anniversario della nascita Amelia Earhart, la celebre aviatrice statunitense. Fu la prima donna ad attraversare in solitaria l’Oceano Atlantico nel 1932 e scomparve in circostanze misteriose mentre stava cercando di portare a termine il sogno di essere anche la prima donna a fare il giro del mondo in volo. La “Regina dell’aria”, come l’avevano soprannominata all’epoca, era un personaggio pubblico molto conosciuto, in grado di conquistare sia donne che uomini, un caso più unico che raro a quei tempi. Visionaria, combattiva, sognatrice: Amelia era una star negli anni ’30 ed è un’icona oggi.

Forse in pochi sanno che, oltre ad essere un’appassionata aviatrice e avventuriera, era anche un’imprenditrice di successo. La sua fama, infatti, era il risultato di un attento piano di marketing messo a punto con l’aiuto del marito George Palmer Putnam: pubblicò un libro con il racconto delle sua impresa storica, fu testimonial di numerosi prodotti di massa, tra cui una linea di valigie e le sigarette Lucky Strike, ma soprattutto fu una stilista di fama. Ideò una linea di abbigliamento specifica per il volo, composta da capi diventati poi un cult, come i pantaloni molto larghi, con tasche e cerniere, che mixavano con grazia linee semplici, femminili e comode.

Se inizialmente Amelia si confezionava da sola gli abiti, il successo non le permise di sostenere tali ritmi: la sua collezione venne venduta in oltre 50 negozi, tra cui Macy’s, e la sua linea venne prodotta su scala industriale. Si guadagnò inoltre un reportage su Vogue, dove il suo lavoro come fashion designer “per la donna che svolge una vita attiva” venne interpretato come emancipazione della donna verso orizzonti considerati all’epoca inaccessibili. Il suo coraggio, il suo carisma, la sua tenacia, la sua indipendenza e la scomparsa in età giovane fecero sì che la sua figura divenne simbolo di una svolta sociale e culturale di un’epoca e un’icona femminista e di stile.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Celebrity Leggi tutto