Le regole dell'eleganza secondo Lapo Elkann


Lapo Elkann, classe 1977, recentemente tornato ad occuparsi di marketing per il lancio dei suoi occhiali in fibra di carbonio, stila una sua personale classifica con gli elementi che caratterizzano maggiormente la sua immagine.

Si comincia con i braccialetti 'della fortuna', acquistati in Brasile, dove è vissuto fino ai dieci anni.
Conserva ancora il ricordo dell'energia e della vitalità tipiche di quei luoghi magici.


Una camicia Wrangler modello vintage comprata a Parigi, per uno stile da vero cowboy.
Non è riuscito ancora a trovarne una di qualità migliore e per questo non se ne separa mai.



Alfa Romeo 8C competizione, in una parola: l'Italia, e tutto quello che di buono c'è nel nostro paese.


La giacca peacoat in navy blue.


Fisher Space Pen: vista al museo di Washington, è diventata la sua penna ufficiale.


Gli Italia Independent Sever, la prima creazione della sua nuova compagnia.


Un dipinto di Roy Lichtenstein, 'Modern Painting of Sun Rays'.


Un completo firmato Caraceni, appartenuto al padre.



Per concludere, un fazzoletto di lino bianco, il rampollo di casa Agnelli sa bene che sono i dettagli a fare la differenza.

Via Style

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: