Una partita a scacchi giocata a colpi di sguardi e mosse calibrate. È la nuova campagna di Prada per l’autunno-inverno 2012-13, che presenta quella si prospetta essere la collezione più geometrica e optical della maison. Influenze seventies che si intrecciano a tagli puliti, il contrasto tra le stampe colorate e piene e le tinte unite: i capi della prossima stagione sono essenziali e insieme ricchi di dettagli preziosi.

Lo stile è quello della ricercatezza e della raffinatezza propria di Prada e le tendenze sono quelle del military e del dandy, con tocchi estremamente femminili. La palette dei colori è molto varia: si passa dalle sfumature del kaki, a quelle del viola (che diventa il colore protagonista) fino a verde-grigio. Questo inverno vedrà il ritorno del tailleur-pantalone e del cappotto lungo, mentre per le scarpe la tendenza sarà il colore e la punta arrotondata.

Focus sul make-up occhi: smoky eyes sui toni del grigio e del viola, ma ben definito e molto poco sfumato. New entry del bianco usato come eyeliner, che ingrandisce l’occhio e regala intensità. I capelli sono sciolti e lisci con tinte azzardate quali l’arancione o un semplice bicolor di contrasto, come il nero e il biondo platino. Inutile dire che il consulto col proprio hair stylist è indispensabile.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Moda Donna Leggi tutto