Borse Guess per vere fashion victim

Le borse Guess sono diventate il simbolo della moda low cost per chi desidera avere un prodotto di qualità, al tempo stesso di tendenza e ovviamente non può (o non vuole) spendere cifre folli. La Guess ha proposto una ricca gamma di accessori, dalle scarpe ai portafogli, dalle cinture alle collane, studiati appositamente per incontrare il gusto della donna moderna di oggi, che ama essere sempre sexy e possibilmente anche un po’ aggressiva.

La caratteristica principale delle borse è il materiale. Sono in eco-pelle ed è probabilmente questo che permette a Guess di mantenere i prezzi sotto i 300 euro, fornendo però bags sempre ben rifinite e soprattutto molto resistenti. La forma più apprezzata è da sempre il bauletto, che il brand ha proposto in numerosi colori diversi e in quasi tutte le linee prodotte negli anni.

Borse Guess per vere fashion victim
Borse Guess per vere fashion victim
Borse Guess per vere fashion victim
Borse Guess per vere fashion victim

Un classico è poi la Love Lock, che contiene davvero un pizzico di ironia e caratterizzata da un intreccio bicolor molto piacevole e abbastanza estroso. Se poi avete voglia di essere davvero raffinate, allora fate vostra la pochette gioiello argentata. È stata molto apprezzata anche la borsa da lavoro color fragola, realizzata con ecopelle stampata finto coccodrillo. Davvero molto chic e per un attimo è in grado di annullare completamente il grigiume del look da ufficio.

Esistono poi altre due borse che hanno fatto la storia di questo marchio: una è la Queen Butterfly Straw Bucket Bag, una handbag romantica in paglia con una farfalla argentata stampa davanti, l’altra Laurita bag, con stampa leggermente animalier e dettagli in finta pella. Deliziosa!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Borse Leggi tutto