In attesa che si apra ufficialmente la 69esima edizione del Festival di Venezia con star internazionali e red carpet, vi diamo un’anteprima che riguarda il connubio tra moda e cinema. Apriranno la tre giorni dedicata agli autori (dal 30 agosto al 1° settembre, arrivata alla nona edizione) i “Women’s Tales”, un progetto tutto al femminile di sostegno al cinema fatto e interpretato dalle donne in collaborazione con Miu Miu, che ha offerto molti capi e accessori iconici indossati dalle attrici.

Saranno quattro le registe dei “The Miu Miu Women’s Tales” che presenteranno al Lido altrettanti cortometraggi: Zoe Cassavetes porta in scena l’onirica storia opulenta e glamour “The Powder Room”; “The Woman Dress” di Giada Colagrande è ambientato in un mondo tutto femminile di glamour e desiderio ed è interpretato dall’attrice italiana Maya Sansa; Lucrecia Martel ha diretto “MUTA”, il film noir con creature mutanti, mentre la regista Massy Tadjedin presenta in anteprima mondiale il suo corto “It’s getting late”.

Sarà inoltre una tre giorni all’insegna del confronto e del dibattito con le attrici protagoniste (ma non solo) come Maya Sansa, Donatella Finocchiaro, Giulia Calenda, Piera Detassis, Laura Delli Colli, Monica Maggioni, Cecilia Mangini. Un “faccia a faccia” aperto a chiunque, in cui il tema principale sarà la creatività femminile e i suoi sviluppi.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Celebrity Leggi tutto