Salvatore Ferragamo lancia il Progetto Red Carpet e veste le star più esigenti


Salvatore Ferragamo non solo veste la donna, ma asseconda ogni suo capriccio. È per questo e per la sua innata eleganza che ormai da anni ha conquistato un posto speciale nel cuore di ogni signora. E così, per essere ancora più vicino alle esigenze delle sue clienti ha deciso di lanciare un nuovo e interessante progetto, Made to Order Red Carpet. Il tappeto rosso più famoso in questo momento è quello del Festival di Venezia, sul quale molte dive hanno sfilato indossando accessori Ferragamo.

Il tappeto arriva direttamente a casa, nella vostra boutique di riferimento. Cosa vuol dire? Vuol dire che questo progetto non è riservato alle vip, ma a tutte le donne. Andando in negozio è possibile scegliere tra 9 modelli di scarpe, sandali, pump, open toe e 4 varianti di borse, in differenti nuance e sfumature, e farsele personalizzare. Ogni accessorio può essere infatti siglato con le proprie iniziali. In che modo? Con una piccola e raffinata incisione su una placca in oro.

La placca può essere poi applicata sotto la suola o direttamente all’interno della borsa. L’oggetto acquistato sarà ancora più prestigioso, perché unico. E non è tutto perché Ferragamo dà la possibilità, sempre alle sue clienti, di scegliere anche il materiale con cui realizzare il proprio accessorio. Il tempo di realizzazione? In realtà poco. Ci vogliono circa otto settimane. Cosa sono due mesi davanti a un’occasione simile?

La maison fiorentina è conosciuta come il calzolaio delle stelle, perché tutte le dive più grandi hanno portato almeno una volta le sue scarpe. E quando dico tutte, si parla di Audrey Hepburn, Greta Garbo, Sophia Loren e la mitica Marilyn Monroe. Fino a domenica, questa grande casa di moda celebra il Festival del cinema americano presso Printemps de Deauville con una selezione di scarpe molto particolare proprio all’interno del suo temporary store.

Fonte| Elle

  • shares
  • Mail