Katie Holmes stilista, a New York la sua prima sfilata


Katie Holmes, dopo il discusso divorzio da Tom Cruise, ha deciso di sperimentarsi in un nuovo ambito, quello della moda in veste di stilista. Lo avevamo annunciato qualche settimana fa ed ecco finalmente il battesimo. Ha debuttato durante la prestigiosa settimana della moda di New York con il brand Holmes & Yang, fondato proprio dall’attrice e dall’amica stylist circa 3 anni fa.

La presentazione, con tanto di sfilata, ha fatto chiacchierare gli esperti di moda. La stampa si è divisa tra favorevoli e chi, invece, ha sostenuto ci fosse molto Katie (forse troppo nelle modelle slavate e poco nei vestiti). È vero però che a coronare la Holmes regina delle passerelle non sono certamente i giornali, ma le clienti. Chi dovrebbe comprare questa collezione?


È stata pensata – dichiarato proprio l’attrice il giorno della sfilata – per signore intelligenti, forti e desiderose di essere sexy, ma anche sensuali. La collezione primavera estate 2013 è composta da 14 outfit, con ispirazione vintage agli anni Cinquanta. Ci sono quindi tanti minidress con stampe floreali, abiti bon ton, ma anche pantaloni mannish e tanti dettagli in pelle. Ma non finisce qui. Non sono passati inosservati gli short rossi indossati con un coprispalle scamosciato e una tuta in seta con paillettes.

Non sarà facile per l’ex signore Cruise avere successo. Non è una novità che modelle e attrici sperimentino il dorato mondo della moda, ma da qui a ricavarne davvero qualcosa di buono spesso c’è un ampio margine di errore. È vero che Katie Holmes in questo momento non ha nessuna intenzione di piegarsi e soprattutto di dimostrarsi debole. Chissà che l’ambizione le sia sufficiente...

Via| Vogue e Panorama
Foto| Holmes&Yang su Facebook

  • shares
  • Mail