Make-up e capelli: tutte le tendenze primavera-estate 2013 dalle sfilate di Londra

Trecce Moschino Cheap and Chic

Non solo abiti e accessori alla London Fashion Week per la primavera-estate 2013, ma anche tendenze che riguardano il make up e i nostri capelli. Quando le modelle sfilano in passerella, il nostro occhio cade prima sull'abito che indossano, per poi passare sotto la nostra personale lente di ingradimento scarpe, borse, gioielli, cappelli... E da ultimo, sempre, diamo uno sguardo a come sono acconciati i capelli e a quale trucco indossano.

I trend del settore make up e dell'hairstyle passano anche attraverso le passerelle. E se questa affermazione verrà confermata anche nella prossima stagione calda, preparatevi ad un ritorno dei capelli gonfi e, soprattutto, del rossetto rosso fuoco.

Senza dimenticare il volto dipinto della modelle della sfilata di Vivienne Westwood, ma quello è un caso a parte, non un trend da seguire, a meno di non sostenere con la nostra faccia la campagna ambientalista della designer britannica!


Make up e hairstyle della London Fashion Week

Cappelli bon ton Vivienne WestwoodRossetto rosso Paul SmithCapelli sciolti BurberryCapelli vaporosi Moschino Cheap and Chic Boccoli rosa Vivienne WestwoodMake up Vivienne WestwoodRossetto mattone Burberry

Cominciamo con il make up. Le labbra sono state in primo piano per tutta la London Fashion Week: Paul Smith ha rispolverato il rosso passione che in realtà non se n'è mai andato dalla nostra trousse del trucco, mentre per Burberry Prorsum il nostro sorriso dovrà essere accompagnato da una tonalità leggermente più scura, tendenze al rosso mattone. E gli occhi? I pareri sono discordanti: c'è chi come Vivienne Westwood Red Label che usa un po' troppo ombretto fucsia o azzurro (tonalità che ritroviamo anche da Moschino Cheap and Chic!) e chi invece sottolinea lo sguardo in maniera naturale, senza troppi eccessi. A voi la scelta migliore per il vostro stile e il vostro mood!

E i capelli, come dovremo sistemarli? Il raccolto va sempre di moda: coda di cavallo o chignon sono la prerogativa di molti brand, che mettono così in evidenza il viso delle modelle, anche se non mancano scelte più eccentriche. Se, ad esempio, i capelli sciolti con onde leggere sul fondo, come per le modelle Burberry, saranno un must da non sottovalutare (anche per copiare il Kate Middleton Style tanto di moda in patria ma anche all'estero!), ecco che altri marchi hanno scelto capelli un po' più bizzarri per queste sfilate. Vivienne Westwood ha proposto, ad esempio, dei boccoli rosa sotto cappelli di fiori (veri?) o in acconciature bon ton, mentre Moschino ha optato per il frisée (alzi la mano chi non l'ha mai fatto :D), con trecce piccolissime e strette o acconciature decisamente più vaporose!

Voi cosa preferite, i look eccentrici o quelli un po' più sobri?

Capelli raccolti Paul SmithRossetto Vivienne WestwoodOmbretto azzurro Moschino Cheap and Chic

  • shares
  • Mail