La ragazza Blugirl sfila alla Milano Moda Donna primavera/estate 2013

Una ventata di freschezza in passerella per la ragazza Blugirl. Alla Milano Moda Donna, Anna Molinari presenta una bellissima collezione per la primavera 2013. La griffe, sorellina minore della più celebre Blumarine, è amatissima soprattutto dalle donne più giovani e glamour, e capiamo facilmente il perchè.

L'atmosfera che si respira da Blugirl fa subito estate e divertimento, un divertimento sano e all'aria aperta. Lo stile che la fa da padrone è dei più romantici, con spunti country e anche un po' figlie dei fiori. I capelli si incorniciano con diademi di fiori e di perline colorate alla bohèmien o si nascondono sotto ampi cappelli di paglia per dare un aria vagamente hippy.


Gli abitini sono estremamente vaporosi e scivolano letteralmente sul corpo, anche se alcuni modelli non dimenticano nelle linee lo stile più bon ton, quindi chiffon, rasi di seta e organze impreziosite da applicazioni floreali e tagli sartoriali dal delizioso gusto retrò. Per la sera, la ragazza Blugirl si fa più audace e indossa vestitini dalle stampe animalier mixate tra loro e accostate a bomberini full paillettes o short cortissimi e super bright con bluse trasparenti.

Bellissime e delicate le stampe flower dei look da giorno trasmettono dolcezza ed innocenza e si ispirano al lato più generoso della natura. Le nuances portate in passerella da Blugirl sono morbide e pastellose, rosa e lilla coesistono con lo scoppio di fiori verdi, arancio e corallo. Gli effetti in rilievo lucidi e sparkling su abiti e gonne danno però un aspetto più attuale a questa collezione dallo spirito decisamente naive. E a voi sono piaciute le fate urbane di Blugirl?

  • shares
  • Mail