Re Giorgio debutta con Emporio Armani alla Milano Moda Donna primavera 2013


Uno degli attesissimi debutti alla Milano Moda Donna primavera 2013 di cui vi parlavamo poco fa, è proprio quello della collezione Emporio Armani, la prima che Re Giorgio lancia in passerella durante la fashion week meneghina. Re Giorgio che non si smentisce mai, e anno dopo anno, stagione dopo stagione ci propone una donna moderna e di gran classe. "Clean" è il titolo della nuova linea per la primavera 2013 di Emporio Armani, e non c'è sostantivo più adatto per le ultime proposte del grande stilista italiano.

Nette, decise ed energiche, queste sono infatti le caratteristiche principali delle linee perfette e dei volumi gentili visti in passerella da Armani. Una collezione estremamente dinamica e terra terra, che vede come protagonista una concretezza chiara e nitida, e un cut out totale agli eccessi. Sfilano in pedana quindi capi d'abbigliamento decisamente pret-à-porter, versatili, puliti ed essenziali. Infiltrazioni maschili, innovazione ed avanguardia timidamente svelate soprattutto grazie agli accessori, must have quelli di Emporio Armani per la prossima stagione dei fiori. In primis le scarpe, tra cui sono deliziose le Mary Jane a punta, super flat e specchiate metallic nei toni argento e oro che si alternano con altezze più vezzose o ankle a punta, e poi naturalmente le bellissime clutch e bags nei toni neutri del make-up dei nuovi disegni di Mister Armani.




Una pulizia ed un'eleganza sobria ritrovata per Emporio Armani, che si traduce in tailleur blazer e shorts (tantissimi gli short nella collezione) in Principe di Galles, splendidi capispalla in bicolor camel e nero, superbi trench sartoriali ma non solo, pantaloni ampi e leggeri, che segnano al punto giusto e poi come per magia scivolano via.

E ancora dettagli shiny e luminosissimi, giochi ponderati di cromie basic tra cui i nude, camel, il nero, e il greige, per una femminilità fluida e confortevole, fatta principalmente di sapienti intrecci di pregiate sete e satin. Elegante, easy, formale al punto giusto, giovanile ma sempre in carriera, Re Giorgio impersona toujours una donna metropolitana e scattante che però non perde mai il contatto con la propria anima più girlish. What the women want, che dite?

  • shares
  • Mail