Guy Laroche, classe ed eleganza per la primavera estate 2013 alla Paris Fashion Week


Guy Laroche racconta un’eleganza tipicamente parigina, in occasione della Paris Fashion Week. Sulla sua passerella, per la presentazione della collezione primavera estate 2013, si sono alternati dei modelli sofisticati, giocati su linee molto classiche e su alternanze cromatiche tradizionali ma di grande effetto. Debutta con completi verdi e blu. Il movimento delle forme è dato proprio dalla contrapposizione dei toni.

Prosegue con un look total white, molto estivo, soprattutto per la scelta dei bermuda. Sono interessanti i camicioni vestiti e soprattutto saranno un successo tra le signore. Questo genere, infatti, è ideale per quelle donne cercano nella semplicità l’eleganza assoluta. La collezione, come potete vedere nel video, prosegue poi con modelli più sofisticati.

Quello che si può notare è che Guy Laroche ama molto il vintage. Le sue modelle sfoggiano capelli lunghi e onde che ricordano gli anni Trenta, decisivi anche in alcuni tagli delle gonne, proseguendo però con la collezione si nota un progredire dei decenni. Gli anni Settanta sono raccontati con favolosi abiti morbidi di colore blu scuro, ma anche con tipiche geometrie.

Gli unici accessori portati in scena sono le borsette e le scarpe. Quest’ultime presentano tacchi alti e larghi, punta quadrata e cinturino alla caviglia collegato da fasce laterali, a volte molto ampie, alla scarpa. I colori? Sono lo specchio degli abiti, tanto che presentano stampe a fantasia abbinate a quelle dei vestiti. La collezione di Guy Laroche allunga le gonne strada facendo, confermando la regola numero uno: la sera, di qualsiasi colore sia, deve essere in lungo.

  • shares
  • Mail