Stella McCartney conquista la Paris Fashion Week con la sua collezione primavera estate 2013

McCartney pe 2013
Stella McCartney sa sempre dove vuole arrivare. Le sue collezioni hanno un obiettivo preciso e sono costruite in modo da legare ogni abito all’interno di percorso cromatico e sartoriale. È un lavoro difficile, ma è realizzato con così tanta passione e talento che, a volte agli occhi, può apparire così semplice da essere disarmante. La figlia di Paul McCartney oggi ha conquistato il Palais Garnier, la sede storica dell’Opera parigina.

Questa mattina ha presentato, durante la settimana della moda parigina, la sua collezione primavera estate 2013 e la signora McCartney ha lasciato la firma. In questi giorni Parigi è stata caratterizzata da una moda molto femminile e minimalista, quasi essenziale. Qui c’è stato un lavoro differente: rispettando la raffinatezza e la purezza delle linee tipiche della stagione, Stella ha costruito abiti decisamente più complessi.
McCartney pe 2013
McCartney pe 2013
McCartney pe 2013
McCartney pe 2013

Ha giocato con le sovrapposizioni, ha mixato i colori e ha utilizzato le fantasie per creare dei movimenti, quasi futuristi. Divertente l’uso dei pois che si addensano o si diradano per allargare o stringere le forme. Non c’è però la sensazione di un mondo artefatto, tutto sembra essere naturale e al posto giusto. Diventa quindi “normale” vedere scorrere in passerella abiti di una modernità quasi astratta, insieme a pezzi classici (come gli chemisier, che piaceranno moltissimo alle signore l’estate prossima).

In linea con le tendenze primavera estate 2013 è la maglieria di Stella McCartney, che punta sull’oversize. Ci sono abiti che nascono da t-shirt che si allungano e allargano magicamente fino alle caviglie. Il dettaglio? Una bolla di giallo o di nero, un velo che fa intravedere la pelle e soprattutto quel tocco della grande stilista, che trasforma anche le piccole cose in un marchio di fabbrica.

McCartney pe 2013
McCartney pe 2013
McCartney pe 2013
McCartney pe 2013
Foto| TM News

  • shares
  • Mail