La collezione borse di Roberta di Camerino per l'autunno-inverno 2012-2013

Roberta di Camerino ai 2012-2013
Avete la passione per le borse? Allora la collezione Roberta di Camerino per l'autunno-inverno 2012-2013 vi renderà questa giornata magica, per le sue belle creazioni. La nuova collezione gioca con i materiali e i colori. L’inverno spesso è caratterizzato da accessori cupi, non è il caso delle borse di Roberta di Camerino, che alternano verde, giallo, blu, rosso ciliegia, petrolio e lime.

Molto interessante la borsa classica "Bagonghi", che per questa stagione si veste di nuovo, grazie a una voluminosa stola di volpe. Nella fotografia in copertina vedete una Caravel media morbida in pelle con Volpe, non è una favola? Il gioco però divertente è proprio quello legato il modello Roberta, che quest’anno – grazie all’uso di pregiati velluti – è proposta in tante varianti diverse.
Roberta di Camerino ai 2012-2013
Roberta di Camerino ai 2012-2013
Roberta di Camerino ai 2012-2013
Roberta di Camerino ai 2012-2013
Roberta di Camerino ai 2012-2013

Non è un caso che lo slogan sia “Vesti La Tua Roberta”. La Bagonghi, inoltre, trova nuova vita in una versione maxi originale. Nella fotogallery la trovate in velluto in tre tonalità (rosso, verde e nero). È davvero un accessorio difficile da non notare. Torna tra l’altro la stampa della meridiana, icona e stemma della maison Roberta di Camerino. Il brand veneziano ha confermato la sua capacità di realizzare più che semplici borsette, sono accessori pensati per le donne, perché raccontano la femminilità attraverso i tempi e le mode. Un esempio è la nuova "Pavonia" che per l’autunno 2012 diventa perfettamente tonda.

Le borse Roberta di Camerino da sempre conquistano le donne. Le abbiamo viste al braccio di donne importanti, come Grace Kelly, Liz Taylor, Gina Lollobrigida e Madonna. Ci sarà un motivo? Questa collezione ce lo ricorda.

Roberta di Camerino ai 2012-2013
Roberta di Camerino ai 2012-2013
Roberta di Camerino ai 2012-2013
Roberta di Camerino ai 2012-2013
Roberta di Camerino ai 2012-2013

  • shares
  • Mail