Campagna choc No Anorexia Nolita

Campagna choc No Anorexia Nolita

Era impossibile non postare anche noi di Fashion, dopo Pink e Gossip, in merito alla campagna choc di Nolita firmata Oliviero Toscani, il re della provocazione e delle campagne scandalo.

31 chili di crudezza su mega cartelloni pubblicitari...è il corpo di Isabelle Caro che spiega: "Mi sono nascosta e coperta per troppo tempo: adesso voglio mostrarmi senza paura, anche se so che il mio corpo ripugna. Le sofferenze fisiche e psicologiche che ho subito hanno un senso solo se possono essere d’aiuto a chi è caduto nella trappola da cui io sto cercando di uscire."

Oliviero Toscani si dice pronto ad affrontare le critiche del caso e spiega: "C’è una bellezza nella tragedia. Il paradosso è che ci si sconvolge davanti all’immagine e non di fronte alla realtà. Io ho fatto, come sempre, un lavoro da reporter: ho testimoniato il mio tempo."

E' la prima volta che una campagna contro l'anoressia sia promossa proprio da un'azienda di moda, uno dei settori maggiormente accusati di responsabiità nei confronti del problema.

Che ne pensate?

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: