Moschino cambia la linea Cheap And Chic: arriva Boutique Moschino

L'annuncio è arrivato dall'amministratore delegato del marchio Moschino: un cambio di nome darà il via a tutto.

Moschino Cheap And Chic

Addio Cheap And Chic, benvenuto Boutique Moschino: un semplice cambio nome e reindirizzamento di linea per salutare quello che è, ad oggi, il 40% del fatturato del marchio Moschino da quando Jeremy Scott ne è diventato direttore creativo.

L'amministratore delegato di Moschino, Alessandro Varisco, ha annunciato la modifica del nome e il riposizionamento dell'ex Cheap And Chic, ideato da Franco Moschino nel 1988 nelle due linee moda donna e moda uomo per ampliare la fetta di mercato ad una fascia più economica: la nuova linea che ne prenderà il posto si chiamerà quindi Boutique Moschino e sarà rivolta, per ora, solo alla clientela femminile. Non ci sono dettagli sull'eventualità di una collezione maschile.

Rispetto alla linea Moschino principale, per la quale rimarranno in auge le sfilate e le presentazioni, Boutique Moschino avrà un taglio di prezzi all'incirca del 30-40%: al momento dall'azienda non è stato comunicato alcun tipo di possibile evento legato alla presentazione delle nuove collezioni Boutique Moschino.

Sparisce quindi un appellativo storico dell'azienda Moschino, controllata dal gruppo Aeffe (Alberta Ferretti): va in archivio Cheap And Chic, summa creativa del genio di Franco Moschino, ancora troppo compianto per la sua deliziosa irriverenza.

via | Pambianco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail