Karl Lagerfeld di nuovo alla conquista dell’America

Karl Lagerfeld non abbandona il sogno americano e torna negli Stati Uniti che l’etichetta giovane che porta il suo nome.

louis-vuitton-karljpg

Per un europeo l’America è la terra da conquistare, anche se oggi ci sono mercati fiorenti molto più promettenti “navigando” verso Est. Karl Lagerfeld, però, ha deciso di non lasciarsi scappare l’occasione.

Ha firmato una joint venture con il gruppo G-III Apparel e tornerà negli Usa con la linea contemporanea che porta il suo nome, etichetta sospesa nel 2006. A dare questa notizia a Wwd è Pier Paolo Righi, presidente e CEO del marchio Karl Lagerfeld che dal 2011 fa capo ad Apax Partners.

Quando potremmo sbirciare le novità? La linea si concentrerà sull’abbigliamento e sugli accessori da donna, oltre che sull’outerwear per uomo e il rilancio è previsto per la primavera 2016. L’ambizione è quella di conquistare quella fascia del lusso accessibile. È un po’ il sogno di tutti gli stilisti, ma resta un segmento difficile. Anche Marc by Marc Jacobs ha dovuto chiudere.

Cia | Wsj

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail