I corsi di personal shopping per diventare un professionista del settore


Per diventare personal shopper bisogna studiare. Sono tante le ragazze che desiderano vestire i panni di una donna di classe come Carla Cozzi, magari non per andare in televisione, ma per guidare le persone nell’attività più piacevole e personale: lo shopping. Fare acquisti è terapeutico e racconta molto anche di noi stessi. Oltre al buon gusto, è necessaria una buona dose di psicologia.

Abbiamo guardato quelli che sono i corsi migliori attivi in questo momento. Durante il mese ottobre lo Ied di Milano propone un Workshop Personal Shopper, della durata di 40 ore per 5 sabati full time. Probabilmente per partecipare è tardi. Il consiglio, però, è quello di informarsi presso l’Istituto Europeo del Design per verificare le date e le modalità di partecipazione, anche per il futuro. Parte, invece, a novembre il corso Personal Shopper e Consulente d'Immagine allo Ied di Roma.

In questo caso sono previste 90 ore per formare una figura capace di guidare il cliente negli acquisti e soddisfare ogni tipo di richiesta. Verrà spiegato come stabilire un rapporto di fiducia con il cliente, come ampliare le conoscenze del settore moda e ci saranno anche delle esercitazioni pratiche direttamente nei negozi e negli showroom.

Alla Uniese, La European School of Economics, esiste anche un corso intitolato “Personal Shopper / Image Consultant”. Il programma di studi è organizzato in collaborazione con Vip Luxury Service, società inglese che opera nel settore luxury e fashion specializzata in una clientela VIP internazionale. Il corso prende il via a ottobre 2012 e poi nuovamente a gennaio 2013 nella sede di Milano (in via Tortona) e per poter partecipare i candidati devono compilare un’application online e versare la quota di € 50,00 (non rimborsabile). Dura cinque settimane full time

Foto| Carla Cozzi su Facebook

  • shares
  • Mail