Proenza Schouler vende parte delle azioni a Castanea (ma il CEO se ne va)

Il fondo di private equity ha acquisito una parte del marchio di Lazaro & McCollough, ma l'amministratore delegato Shirley Cook dovrà lasciare l'azienda.

proenza schouler

Novità in arrivo in casa Proenza Schouler: l'amministratore delegato Shirley Cook è stata costretta a lasciare il proprio posto di lavoro, che ricopriva dai tempi della fondazione del marchio, su richiesta del fondo di private equity Castanea Partners che ha proposto Ron Frasch come sostituto della ex CEO.

L'addio di Shirley Hook era incluso nel patto dell'offerta di acquisto di parte del marchio Proenza Schouler, che diventa per una minima frazione di proprietà di Castanea: non è stato rivelato l'ammontare della reale transazione, ma alcune fonti parlano di un investimento tra i 15 e i 75 milioni di dollari di equity.

I due designer a capo di Proenza Schouler, Jack McCollough e Lazaro Hernandez, hanno rilasciato una dichiarazione molto positiva riguardo il nuovo accordo di partecipazione.

Siamo molto eccitati di imbarcarci in questo nuovo capitolo con l'aiuto di Castanea Partners. Hanno una profonda conoscenza e un grande rispetto per la nostra visione creativa. Insieme, possiamo riuscire a realizzare i nostri sogni e a sviluppare globalmente il brand Proenza Schouler.

Via | Castanea, Fashionista

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail