A New York sfila l'uomo colorato e sportivo di Michael Kors per la primavera estate 2016

Colori pastello, bianchi e beige e neri assoluti. L'uomo di Michael Kors muta colore ma mai sostanza.

Sotto il sole della calda estate newyorkese l’uomo di Michael Kors si muove con una nonchalance che suscita spesso invidia, spirito di emulazione e desiderio di evocare, senza grossi sforzi, quella sua agilità di movimento che con naturalezza sembra scandire ogni suo passo. Ogni suo più piccolo gesto.

Sarà forse la fluidità da pigiama dei suoi pantaloni rigati, il taglio ammorbidito delle sue tenute prevalentemente sportive e la gamma ridanciana di certi pastelli che rinfrescano solo a sfiorarli con lo sguardo? Può essere, tuttavia a controbilanciare tutta questa soavità cromatica non mancano neppure neri fondi e cupi come la pece. Una contrapposizione che, senza ombra di dubbio, ha le sue innumerevoli seduzioni.

Eleganza
7.5
Originalità
7.5
Praticità
8
Tavolozza dei colori
8.5

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail