L'eleganza easy di Paul Smith per la primavera estate 2016 alla London Fashion Week

Paul Smith ci presenta la nuova collezione primavera estate 2016 alla London Fashion Week

La London Fashion Week è entrata nel vivo e a stupire fashionisti e addetti ai lavori, ieri è stato Paul Smith, un designer eclettico e irriverente che con le sue collezioni ha ridisegnato il look delle donne di tutto il mondo. La collezione primavera estate 2016 di Paul Smith è la prima creata in collaborazione al nuovo direttore artistico, Simon Homes che da più di 40 anni lavora per il celebre stilista.

La sfilata andata in scena alla Serpentine Gallery in Regent’s Park è un inno alla bellezza femminile, alla voglia di riprendersi il proprio tempo e i propri spazi, è leggera e avvolgente, colorata e minimal, si respira un’eleganza rilassata e easy che ci piace molto.

Paul Smith ha dichiarato:

“Ho iniziato a pensare al passato, ai fashion show di Parigi, a quando avevo 21 anni e mi ero appena laureato al Royal College of Art. Ho voluto prendere delle note di quel tempo e trasformarle in qualcosa di indossabile oggi. Volevo mantenere un piede nel passato e uno nel presente per questa stagione. Ed è proprio quello che ho fatto”.

Eleganza
6.5

Originalità
7

Tavolozza di colori
7

Sensualità
4

Vestibilità e taglio
8

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail