John Richmond porta la sua idea di donna per la primavera-estate 2016 in occasione delle sfilate di Milano Moda Donna: il brand ci porta indietro, presentando in passerella qualche look anni Sessanta e qualche dettaglio anni Settanta, ma anche ai lontanissimi anni Venti. Ma è l’Art Decò, insieme alle stampe, la grande protagonista, di una collezione con continui richiami vintage, che riesce però a essere sempre attuale e contemporanea.

La collezione si compone di abiti dove le trasparenze giocao con la sensualità femminile, dove le stampe giocano un ruolo predominante, con giochi geometrici o macchie di colore o di black and white che riescono a dare vitalità e vigore a tutti i look. La pelle è di nuovo grande protagonista, ma non mancano tessuti più “primaverili” ed “estivi”, come ad esempio la seta e il tulle. Dettagli Swarovski illuminano il corpo reso più sensuale da trasparenze e reti che alleggeriscono gli outfit.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Eventi Leggi tutto