Milano Moda Uomo, ultime notizie: John Richmond contro Saverio Moschillo: "Mi dissocio dal brand Richmond in calendario"

Tutte le news delle sfilate di Milano Moda Uomo autunno-inverno 2016-2017, che si terranno dal 15 al 19 gennaio 2016.

Milano Moda Uomo

Dal 15 al 19 gennaio 2016 a Milano si terranno le sfilate di Milano Moda Uomo, che ci presenteranno le collezioni maschili per l'autunno-inverno 2016-2017. Tantissime le novità di questa edizione che prevede ben 39 sfilate, tra le quali le passerelle di grandi nomi della moda internazionale, ma anche qualche piccola novità, che riguarda non solo i brand, ma anche le location. Scopriamo insieme tutte le novità!

John Richmond e Saverio Moschillo, guerra tra il desgner e l'imprenditore italiano

15 gennaio 2016

Designer John Richmond answers journalists questions backstage prior his Fall-Winter 2011-2012 ready-to-wear collection on February 23, 2011 during the Women's fashion week in Milan.     AFP PHOTO / GIUSEPPE CACACE (Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

Continua la querelle tra John Richmond e Saverio Moschillo. Lo stilista non aveva ancora alzato al voce e soprattutto fatto sentire la sua opinione sulla presentazione dell’ultima collezione del brand alla Milano Moda Uomo. Con un comunicato stampa ha deciso di far sapere che è totalmente estraneo alla sfilata, in programma domenica 17 gennaio nell'esordiente Richmond Café di via Melchiorre Gioia.

FashionEast e John Richmond vogliono confermare che non hanno nessun tipo di legame con il marchio Richmond, presente nel calendario della Camera Nazionale della Moda Italiana per le prossime sfilate autunno-inverno 2016-2017. John Richmond, FashionEast e il marchio John Richmond stesso non dovranno essere associati al signor Saverio Moschillo.

Non ci resta che attendere la risposta di Moschillo, che in questo momento starà pensando ormai sono alla sfilata. È un duro colpo, però, per l’immagine del brand.

(v.r)

John Galliano presenterà la collezione uomo e la pre-collezione donna a Milano

john-galliano.jpg

7 gennaio 2016

Grandi novità per la moda milanese dedicata all’uomo. John Galliano farà tappa alla settimana della moda per presentare la nuova collezione autunno-inverno 2016-2017. Appuntamento quindi il 19 gennaio con i modelli disegnati da Bill Gaytten, direttore creativo dell’etichetta controllata dal gruppo Christian Dior. In quest’occasione sarà anche presentata la pre-collezione donna.

John Galliano volerà poi a Parigi, dove si terrà una presentazione in showroom dedicata esclusivamente ai buyer. La decisione rientrerebbe nei piani strategici per il rilancio della griffe. Secondo quanto riportato da Milano Finanza, il marchio dovrebbe tornare nel calendario delle passerelle parigine con la sfilata della collezione femminile autunno-inverno 2016-2017.

Non è tutto, la collezione uomo sarà in vendita dal 21 gennaio nello showroom milanese di Modalis (ex Studio Roscini) attualmente produttore e distributore della griffe Galliano.

(v.r)

Via | Pambianco

I debutti ufficiali e i dubbi sulle sfilate di Richmond e Hogan

richmond.jpg

29 dicembre 2015

Tante le novità per la Milano Moda Uomo, che aprirà le danze il 15 gennaio e conta 39 sfilate, 47 presentazioni e 9 eventi in agenda. Tra i nuovi nomi pronti a sfilare sono invece Helen Anthony e Pal Zileri, oltre al guest di Armani Lucio Vanotti, che avevamo già annunciato settimana scorsa.

Per quanto riguarda le presentazioni, da segnalare il debutto di James Long alla guida di Iceberg e l'entrata in scena di Rossignol, mentre conferma la sua presenza Ralph Lauren con la linea purple label.

In calendario c’è anche il marchio Richmond : lo stilista aveva deciso di chiudere con l’Italia per tornare in Inghilterra a produrre e a sfilare, dopo 10 anni di partnership con l’imprenditore Saverio Moschillo. E invece sarà a Milano per la Moda Uomo il 17 gennaio. Non si sa ancora questa sfilata dove si farà, quello che è sicuro è che non sarà presente il designer. Saverio Moschillo ha rivendicato il suo 50 percento creando una frattura con il creativo.

Un altro dubbio è quello relativo alla sfilata di Hogan, che presenterà sabato 16 la collezione e che probabilmente sarà sprovvisto di direttore creativo, per l’addio dello stilista Simon Holloway.

(v.r)

Armani ospiterà il giovane stilista Lucio Vanotti

22 dicembre 2015

Conosciamo tutti quanti l’impegno di Giorgio Armani, uno dei grandi nomi del Made in Italy, nell’aiutare i giovani talenti. Un impegno costante che naturalmente continua anche con la nuova rassegna di Milano Moda Uomo. Re Giorgio ospiterà infatti negli spazi dell’ Armani/teatro la sfilata di Lucio Vanotti, stilista che ha già dato prova di considerevole talento.

Un'occasione d’oro per l’emergente designer che, come potete leggere qui sotto, ha caldamente ringraziato Armani per questa nuova e ghiotta possibilità:

"Ricevere quest’opportunità da Giorgio Armani rappresenta per me un grandissimo riconoscimento. Il mio sentito ringraziamento va a colui che, oltre a essere un grande esempio dal punto di vista imprenditoriale, è l’inventore di un codice estetico che tutto il mondo apprezza, che mi ha influenzato e in cui mi riconosco"

(gp)

Via | Mffashion | Pinterest

Nuova location per le sfilate di Milano Moda Uomo

15 dicembre 2015

Il presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa, annuncia un nuovo indirizzo per le sfilate maschili: una nuova importante location si aggiunge alle precedenti.

Un'importante novità è che per la prima volta la bellissima Sala Cariatidi verrà messa a disposizione da Camera Nazionale della Moda Italiana e dal Comune di Milano in occasione di Milano Moda Uomo.

La Sala Cariatidi sarà anche la location di un closing cocktail che il 19 gennaio interesserà stampa e buyer.

(p.c.)

Roberto Cavalli apre le sfilate di Milano Moda Uomo

15 dicembre 2015

Sarà Roberto Cavalli, con la sua linea di moda maschile disegnata da Peter Dundas, ad aprire la prossima edizione di Milano Moda Donna autunno-inverno 2016-2017, con la sfilata che si svolgerà nella serata del 15 gennaio. Tra le novità di questa edizione, scopriamo le sfilate di Pal Zileri e della designer inglese Helen Anthony. Se venerdì sfila solo Cavalli, ecco che la giornata più affollata sarà quella del sabato, con moltissimi nomi prestigiosi.

Chiudono martedì 19 gennaio dei mostri sacri come Dsquared2, Giorgio Armani e Dirk Bikkembergs.

(p.c.)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail