J. W. Anderson: la prima sfilata su un'app per incontri

J. W. Anderson porta la sua sfilata su un'app per incontri: funzionerà il suo "esperimento"?

J. W. Anderson per la sua prossima sfilata fa un esperimento davvero molto particolare. Ormai siamo abituati alle sfilate online e anche sui social, ma lo stilista inglese compie un ulteriore passo: la sfilata maschile del marchio, in programma alle ore 10 di domenica 10 gennaio 2016, sarà virtuale. Il brand ha scelto di sfilare su Grindr, un'app per incontri social tra omosessuali.

La sfilata si terrà fisicamente a Londra, ma sarà visibile anche sugli smartphone e sui tablet dei milioni di utenti che usano questa applicazione per incontrare l'amore o persone con cui uscire. Ma perché il vincitore degli ultimi British Fashion Awards ha preso questa decisione?

Lo stilista ha affermato che la moda è sexy e non è strano vederla in un luogo che non c'è, dove la sessualità è protagonista. Un luogo virtuale come un altro, insomma, per proporre la propria moda maschile.

Che dite, altri seguiranno il trend?

Via | Vanity Fair

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail