Il futurismo pop di Bottega Veneta negli scatti della campagna primavera estate 2016

Le campagne pubblicitarie di Bottega Veneta hanno sempre una marcia in più, il Direttore Creativo della griffe italiana Tomas Maier, due volte l’anno ci propone il progetto “The Art of Collaboration”, servizi fotografici realizzati in collaborazione con artisti famosi e molto creativi. A firmare gli scatti della campagna primavera estate 2016 è la fotografa olandese Viviane Sassen.

Le foto sono state realizzate ai Jardin d’émail di Jean Dubuffet nel parco delle sculture del Kroller-Muller Museum di Otterlo. Viviane Sassen ci presenta immagini molti particolari in cui la natura e l'arte astratta si fondono per creare un mood particolare e brillante.

Tomas Maier ha dichiarato:

“Le opere di Viviane sono belle ed enigmatiche. Non si può fare a meno di essere attratti dalle sue immagini, dalle sue atmosfere e dallo spiccato senso di mistero che riesce a creare. Ammiro la sua sperimentazione audace e il modo in cui infrange le regole pur mantenendo la sua coerenza”.

Tomas Maier

Viviane Sassen si unisce agli altri artisti chiamati da Tomas Maier alla corte Bottega Veneta: Nobuyoshi Araki, Nan Goldin, Philip-Lorca diCorcia, Pieter Hugo, Peter Lindbergh e Juergen Teller.

  • shares
  • Mail