Pitti Uomo 89, il designer indiano Suketdhir vince l’International Woolmark prize

È il designer indiano Suketdhir ad aggiudicarsi l’International Woolmark prize con una collezione sorprendente.

L’International Woolmark prize dedicato al menswear è stato vinto da Suketdhir. Il designer indiano ha fatto colpo ieri a Pitti Uomo 89 con la sua collezione che esplora gli aspetti transtagionali della lana, attingendo alla tecnica tradizionale dell’Ikat e a quella antica del Kasuti.

Il premio consiste in un’ingente somma di denaro (100.000 dollari australiani circa 65 mila euro) e la possibilità di essere distribuito attraverso canali internazionali di retailer come Hervey Nichols, 10 Corso Como, Saks Fifth avenue, Joyce, Isetan, David Jones e matchesfashion.com. il designer ha così commentato:

Non ho mai avuto il denaro sufficiente per espandermi all’estero. Il mio sogno ora è quello di far conoscere il marchio in Europa, Giappone e dove avrò la possibilità di crescere.

Tra i sei finalisti, Munsoo Kwon (Asia), P. Johnson (Australia), Agi & Sam(Isole Britanniche), Jonathan Christopher (Europa) e Siki Im (USA).

Foto | The WoolMark Company

  • shares
  • Mail