"E' Natale? Scopiamo?", l'ultima provocazione di Oliviero Toscani è una t-shirt

Ricorderete sicuramente l'ultima campagna choc di Oliviero Toscani contro l'anoressia, investita da polemiche e censure.

In fondo essere controverso e provocatorio è una cosa a cui il famoso creativo è più che abituato. Così come alle critiche mediatiche e bacchettone. Talmente tanto che non ha aspettato il nuovo anno per far parlare di sè e per Natale si "regala" una t-shirt destinata a far discutere.

Tutto nasce dall'idea del comune di Milano che ha deciso di creare una linea di t-shirt (30 magliette) con scritte di auguri di Natale, che saranno poi messe all'asta in via della Spiga in occasione della manifestazione “Christmas Lights". L'iniziativa è lodevole, visto che i ricavi delle vendite verranno devoluti in beneficenza. Tra le t-shirts messe in vendita, la maglietta incriminata di Toscani che recita testualmente: "E' Natale? Scopiamo?".

Il sindaco di Milano Letizia Moratti (anche lei creatrice di una maglietta che recita l'originalissimo messaggio “W il Natale dei bambini”) è rimasto piuttosto imbarazzato dall'ultima provocazione di Oliviero Toscani, che ha spiegato il suo gesto come un semplice invito ad essere meno rigidi (tipica impostazione dei milanesi a suo dire) e ad avere un'attività sessuale più intensa durante le festività.



Tra gli altri designer d'eccezione Umberto Veronesi, Platinette, Roberto Cavalli, Emilio Fede, Alberta Ferretti, Ottavio Missoni, Iva Zanicchi e Teo Teocoli. Le t-shirt saranno in vendita al costo di 60 euro.

E voi che ne pensate? Cattivo gusto? Provocazione? Creatività? Ironia?
Cosa c'è dietro la maglietta di Oliviero Toscani?

foto by Repubblica.it

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: