Paris Haute Couture luglio 2016, Alberta Ferretti presenta una collezione limited edition

Manca poco alla Paris Haute Couture luglio 2016 che quest’anno vedrà in passerella numerosi nuovi nomi.

Un grande debutto quello che si terrà il 3 luglio. Alberta Ferretti presenterà una collezione limited edition alla Paris Haute Couture. Si tratta di una collezione di demi-couture, ispirata alla marchesa Luisa Casati, donna simbolo della femminilità degli inizi del Novecento e musa di Giovanni Boldini e di Giacomo Balla.

La scelta di sfilare per la prima volta durante i giorni della Haute Couture rappresenta un’evoluzione naturale della mia moda. Pur non essendo una collezione di pezzi unici rispecchia il desiderio e la necessità di creare abiti sempre più esclusivi per soddisfare le necessità delle mie clienti più esigenti.

Ha commentato la stilista italiana, molto felice del nuovo traguardo. L’evento avrà una testimonial particolare, l’attrice modella Malgosia Bela. L’ «Alberta Ferretti Limited Edition» è una collezione, nata 5 anni fa, che coniuga pret-à-porter e spirito couture, il mix perfetto per questo debutto. Attenzione, la sfilata sarà uno show intimo, per massimo 100 invitati all’interno del palazzo Ferretti in rue du Faubourg Saint-Honoré, proprio a due passi dall’Eliseo.

La mia Limited edition invece è composta da più esemplari dello stesso modello, declinati in tessuti di alta moda e lavorazioni preziose, ma proposti in un quantitativo molto limitato di creazioni. Allo stesso tempo in questi anni ho creato in azienda un laboratorio artigianale capace di soddisfare qualsiasi richiesta mia e delle mie clienti, per le quali già oggi realizziamo capi appositamente fatti su misura. Per questo motivo oggi non ho la precisa volontà di fare il mio ingresso nell’haute couture pura, ma mai dire mai.

Hermès presenta la pre-collezione donna primavera 2017

24 maggio 2016

Cambio di rotta anche per il brand del lusso, Hermès che ha deciso di investire sul ready-to-wear organizzando la sua prima presentazione di una pre-collezione donna. L’appuntamento è a Parigi il 3 luglio, durante l’Haute couture autunno inverno 2016-2017: l’evento è in calendario, ma non si sa ancora il luogo della sfilata.

ready-to-wear.jpg

La pre-spring disegnata da Nadège Vanhée-Cybulski, direttore artistico del ready-to-wear femminile della maison, debutterà davanti a meno di 100 invitati, tra cui buyer e giornalisti. Lo stilista ha così dichiarato:


“Si tratta di adattare il ready-to-wear al ventunesimo secolo, di dargli la stessa legittimazione di borse e sciarpe”.

Hermès produce pre-collezioni dal 2004, ma ha sempre scelto di non mostrarli alla stampa. La notizia quindi della sfilata è davvero sorprendente.

Via | Business of Fashion

Debuttano Francesco Scognamiglio, Vetements e J. Mendel

18 maggio 2016

La Paris Haute Couture ci dà appuntamento a luglio con il solito prestigio che la contraddistingue. Due nuove griffe sono entrare in calendario. Si tratta di Francesco Scognamiglio, Demna Gvasalia con la sua Vetements e J. Mendel.

A deciderlo è stato il direttivo della Chambre syndicale de la Haute Couture, che ha ammesso anche Yuima Nakazato e Iris Van Herpen. Il calendario sarà decisamente ricco considerati che sono già stati confermati Aouadi, Guo Pei, Ilja, Julien Fournié, Ralph&Russo, Schiaparelli, Ulyana Sergeenko e Zuhair Murad. E non è tutto, perché il 9 luglio è prevista la presentazione di Pierre Cardin allo Château du Marquis de Sade à Lacoste.

L'appuntamento con l'Alta moda parigina è dal 3 al 7 luglio per la presentazioni delle collezioni autunno inverno 2016-2017.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail