Nicolas Ghesquière sogna una sua label

Sogna in grande Nicolas Ghesquière che sta progettando una sua label e fa tremare le gambe a Louis Vuitton.

Le griffe stanno vivendo un momento di sofferenza: stanno cambiando le regole del mercato, si spende meno sulle label economiche (si fa per dire ovviamente) e c’è stato un cambio drastico dei direttori creativi. Pensiamo a Saint Laurent e Balenciaga che hanno perso Hedi Slimane e Alexander Wang , dopo soli tre anni, e sono stati Anthony Vaccarello e Demna Gvasalia. Situazione analoga anche da Christian Dior e Edun, dove Raf Simons e Danielle Sherman si sono dimessi. Il fashion business sembra fermo, eppure c’è chi investe e avanza. Chi?

Nicolas Ghesquière, al timone di Louis Vuitton dal novembre 2013, sta vivendo una continua primavera da allora. Durante un’intervista al talk show francese "Le Petit Journal", ha dichiarato che vorrebbe lanciare una sua linea. Il progetto è ancora in fase preliminare e non c’è una data per presentare un’eventuale collezione. In casa Vuitton tremano: Nicolas ha contratto blindatissimo, ma non si sa mai che questo vento di cambiamento possa farlo volare altrove.

Potrebbero essere solo parole e non sono le prime...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail