Pitti Uomo 90: la sfilata “Florence Calling” di Raf Simons

Raf Simons chiude il Pitti Uomo 90 con la sfilata “Florence Calling” in cui presenta la collezione primavera estate 2017 ispirata a Robert Mapplethorpe

Dopo averne parlato tanto finalmente ci siamo, ieri sera è andata in scena la sfilata “Florence Calling” di Raf Simons, l’evento che chiude il Pitti Uomo 90, il Salone fiorentino della moda maschile. Raf Simons ieri sera alla Stazione Leopolda di Firenze ha presentato la sua collezione uomo per la primavera estate 2017, una linea d’avanguardia e che strizza l’occhio al mondo dell’arte.

La sfilata di Raf Simons è un omaggio a Robert Mapplethorpe e ai suoi nudi, foto dissacranti che fanno parte della storia della fotografia e che ritroviamo come stampe (decisamente audaci!) nei capi della collezione del designer belga. La palette cromatica si muove tra il bianco e il nero con sprazzi di rosso. Le fotografie di Robert Mapplethorpe sono chiaramente miste, ci sono dettagli, volti, silhouette e anche foto più spinte, che si alternano su t-shirt, maglie, camicie e tanto altro.

Foto | Facebook Pitti Uomo

Ultime notizie su Moda primavera-estate

Tutto su Moda primavera-estate →