Jeans for Refugees, Johny Dar tra sforma i pantaloni dei vip in opere d’arte

Un semplice paio di Jeans può diventare un ‘opera d’arte? La risposta è sì e può diventare anche un messaggio di pace.

Sono 101 le celebrità che hanno preso parte a “Jeans for Refugees”, progetto di Johny Dar per raccogliere fondi per i rifugiati a livello globale. Tra i nomi di maggior rilievo spiccano quelli di Kate Moss, Carla Bruni, Benicio De Toro, Woody Allen e Sharon Stone. I vip hanno donato i loro jeans e Johny Dar li sta trasformando in un’opera d’arte. La live performance dura circa 10 giorni.

Ciascun pezzo sarà prima esposto alla Saatchi Gallery di Londra dal 24 ottobre e venduto poi il 30 ottobre in un’asta online (alla quale tutti possono partecipare): tutti i proventi andranno interamente all’International Rescue Committee (rescue.org) a sostegno di milioni di rifugiati su scala globale.

Foto | Facebook

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail