Il 25 novembre si celebra la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Il 25 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne per ricordare un fenomeno drammaticamente attuale. Una data simbolica, scelta dall'Assemblea Generale degli Nazioni Unite nel 1999 per ricordare uno dei più brutali assassini della storia, quello che delle tre sorelle dominicane Mirabal, considerate esempio di donne rivoluzionarie per l'impegno con cui tentarono di contrastare il regime dittatoriale di Rafael Leónidas Trujillo.

In Italia questa importante giornata viene celebrata solo dal 2005, ma le iniziative aumentano ogni anno coinvolgendo sempre più settori (la moda, lo spettacolo, il cinema, la televisione) e promuovendo moltissime iniziative (proiezioni di film, spettacoli di cabaret, teatro, flash mob, testimonianze). In tutta la penisola sono centinaia gli eventi per sensibilizzare l'opinione pubblica a riguardo e la partecipazione più sentita arriva proprio dalle Case delle donne e dai Centri antiviolenza, i primi che lanciarono in Italia questa giornata.

Come la Casa delle donne per non subire violenza di Bologna, che dal 2006 promuove annualmente il Festival La Violenza Illustrata, unico festival nel panorama internazionale interamente dedicato alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Tra le varie iniziative segnaliamo uno spettacolo al Teatro Smeraldo di Milano dove si esibiranno comiche e cantanti italiane tra cui Geppy Cucciari e Malika Ayane. Affinché gli abusi, i maltrattamenti, lo stalking, il mobbing - in altre parole tutto ciò che è violenza - vengano denunciati e lascino il posto al sorriso.

  • shares
  • Mail