I look anni 70 più originali da copiare

Abbigliamento anni \

Gli anni 70 sono un inno alla gioia, ai colori e al tentativo di osare. Sono gli anni della rivoluzione femminile e studentesca, della nascita del punk, del divorzio, dell’amore libero e della disco music. Sono gli anni della ribellione e delle lotte operaie, delle brigate rosse e dell’ austerity. Tutto questo, inevitabilmente, condiziona la moda e l’immagine delle signore. Se avete quindi voglia di un look vintage, ecco qualche consiglio per essere a tema e al tempo stesso originali.

Il capo simbolo sono i pantaloni a zampa e i jeans corti (gli shorts diventati un must grazie alle forme prorompenti dell’attrice Catherine Bach). Scegliete poi una camicia con il colletto un po’ lungo e possibilmente con delle fantasie eccentriche e psichedeliche. Quest’anno la collezione di Louis Vuitton racconta al meglio questo stile, partendo dai mitici anni 60. Sopra al pantalone non può mancare una bella cintura.

Per le scarpe? Le zeppe sono ovviamente il top, ma potete anche scegliere uno stivale. Favolosi i tacchi alti squadrati: sono comodi e ben stabili. La camicia, in stile figlio dei fiori, può essere portata anche fuori dai pantaloni o legata sotto il seno. Niente male anche le gonnellone che dovrebbero arrivare a metà polpaccio. Non fatevi mancare un bel gilerino e un foulard legato alla gola.

Se lo desiderate, inoltre, gli occhiali da sole possono rendere ancora più interessante il vostro look. Devono essere maxi-size e possibilmente con una forma tondeggiante. Sempre a tema il cappotto morbido legato in vita da una cintura e magari reso più femminile con uno scialle buttato sulle spalle.

Abbigliamento anni \
Abbigliamento anni \
Abbigliamento anni \
Abbigliamento anni \
Abbigliamento anni \
Abbigliamento anni \
Abbigliamento anni \
Abbigliamento anni \
Abbigliamento anni \

  • shares
  • Mail